Vacanza in Costiera Amalfitana Una settimana lungo la Costa italiana più bella del mondo

Uno dei tratti di costa più famosi del mondo, considerato Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, è la nostra Costiera Amalfitana.

DSC01835

Comprende le città di:
– Amalfi (probabilmente la più famosa della costiera)
– Atrani (fa parte del club de “I borghi più belli d’Italia)
– Cetara (pittoresco borgo marinaro che sorge ai piedi del monte Falerio)
– Conca dei Marini (conosciuta per la famosa e suggestiva Grotta dello Smeraldo)
– Furore (anche lei parte del club de “I borghi più belli d’Italia)
– Maiori (dal 1997, parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO)
– Minori (anch’essa parte, dal 1997, del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO)
– Positano (città incantevole, il cui nome prende origine da una leggenda, e località dove ho mangiato la pizza più cara della mia vita… forse perché ci avevano scambiati per americani?)
– Praiano (comune pittoresco, meno rinomato rispetto agli altri, ma altrettanto affascinante)
– Ravello (dal 1996 parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, frequentato da personalità attratte dal fascino delle sue architetture e delle sue famose ville)
– Scala (paese edificato con intento strategico, di struttura tipicamente medievale e posto su un’altura a 400 metri sul mare)
– Tramonti (sede principale della Comunità Montana Penisola Amalfitana)
– Vietri sul Mare (nota per la lavorazione della ceramica. La sua frazione Albori è parte del club “I borghi più belli d’Italia”)

DSC01829

Oltre alle bellezze naturaliste, e al colore del mare, di un blu intenso, la Costiera Amalfitana è nota anche per i suoi prodotti tipici: i limoni, da cui si ricava il liquore chiamato limoncello; le alici; le conserve di pesce; le ceramiche dipinte a mano.

DSC01882

A cosa devi essere pronto se decidi di trascorrere una vacanza in Costiera Amalfitana:
– stradine molto strette e a curve;
– i pullman che sfrecciano ad alta velocità;
– le fermate dei pullman che non si capisce bene dove sono né quali siano gli orari;
– gli infiniti scalini;
– l’invidia che ti verrà a vedere numerosi yacht ormeggiati al largo; …

DSC01946

DSC01896

Ed ecco le cose che assolutamente non puoi perderti:
– la Grotta dello Smeraldo;
– prendere in affitto un gommone per una giornata e vedere la costa anche dalla parte del mare (e cercare grotte, calette tranquille, e luoghi dove fare il bagno);
– la cucina tipica;
– il sole, il mare, la musica; la gente;
– acquistare souvenir (ceramica dipinta a mano, limoncello, …)

DSC01808

DSC01838

Un posto fuori dal tempo, immerso in un paesaggio naturalistico di immenso splendore.
Questo è quello che ti porterai a casa dalla tua vacanza in Costiera Amalfitana.

Dove abbiamo soggiornato: Locanda Costa Diva, Praiano. Una piccola oasi posta all’interno di uno splendido quadro. Da consigliare sicuramente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *