Un trucco perfetto in 5 minuti!

La mattina cerchi di rimanere a letto il più possibile e poi ti prepari in tutta fretta per recarti in ufficio? La sera quando già stai pensando al divano, ti capita di ricevere una visita inaspettata o un invito galante a uscire di lì a pochi minuti?
Riuscire a truccarsi in cinque minuti si può!

Ecco come fare.

Make Up

Innanzitutto, fai delle prove. Questo per trovare il tipo di trucco che più ti si addica e che più si intoni alla tua giornata tipo.
Una volta scelto, lascia i cosmetici necessari in una bustina separata rispetto a tutti gli altri, e assicurati che le matite siano sempre tutte con la punta ben temperata (o meglio ancora, preferisci le matite stilo, sempre pronte all’utilizzo senza bisogno di temperino!).

Non dimenticare di tenere sulla mensolina del bagno una crema idratante da applicare prima del trucco, appena sveglia, dopo aver lavato il viso.
In questo modo la pelle sarà sempre ben idratata e pronta a ricevere il trucco.

A seconda di come ti senti più pratica, utilizza dei pennelli oppure semplicemente le mani.
Pian piano prenderai sempre più dimestichezza e impiegherai sempre meno tempo a farti bella per la giornata o serata!

Inizia con lo stendere il fondotinta, per creare la base del make-up. Se hai delle imperfezioni, prima del fondotinta applica piccole quantità di correttore.
Picchetta la pelle con le dita, partendo dal centro del viso verso l’esterno, sfumando un po’ sotto al mento, per evitare il classico effetto riga bianca.

Se ti piace la cipria, usala per fissare meglio il fondotinta e farlo durare più a lungo.

Ora è il momento del make-up per eccellenza, che potrebbe bastare anche da solo: il mascara! Una passata di mascara rende subito la sguardo più aperto o più magnetico. Ci si sente subito più belle!

Se hai il colorito un po’ spento o sei particolarmente bianca, puoi usare un po’ di fard sulle gote per darti colore, ma senza esagerare.

Passa ora una riga di matita lungo l’arcata superiore degli occhi, vicino alle ciglia. Se hai gli occhi grandi, puoi osare anche con l’arcata inferiore.

Lo step successivo è l’ombretto: applicane due di colore simile ma tonalità diversa. Quello più chiaro su tutta la palpebra mobile, e poi quello più scuro sfumato solo nella parte più esterna, per dare intensità allo sguardo.

Infine, se sei amante delle labbra, una passata del tuo rossetto preferito. Magari accentuato da una punta di lucidalabbra nella parte centrale del labbro inferiore.

E per un trucco che duri tutta la giornata, una spruzzata di fissante make-up!

photo by:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *