Tag Archives: italia

Roma in 3 giorni Tour di Roma e Città del Vaticano in tre giorni

Roma è una città che va visitata almeno una volta nella vita. La città più bella del mondo, per la ricchezza di patrimonio artistico e storico che contiene. Ogni angolo, ogni passo, regala qualcosa da vivere. Se avete poco tempo per visitarla, di seguito tre mini-tour da una giornata ognuno, in modo da riuscire a visitare più monumenti possibili in soli tre giorni.

Colosseo

GIORNO 1
Il must per eccellenza, se avete un solo giorno a disposizione, è sicuramente il Colosseo, simbolo indiscusso della capitale italiana.
Facilmente raggiungibile in metropolitana, appena usciti ve lo ritroverete davanti.
Continue reading Roma in 3 giorni Tour di Roma e Città del Vaticano in tre giorni

Villa del Balbianello, bellezza del FAI sul lago di Como Una gita in giornata nella villa più bella del lago di Como

Una volta raggiungibile solo via lago, Villa del Balbianello sorge su una romantica penisola (punta di Lavedo) fin dalla fine del Settecento.
Inizialmente proprietà del Cardinal Durini, passò di mano di mano fino ad arrivare nel 1974 al signor Guido Monzino, figlio del fondatore dei magazzini Standa.
Morto nel 1988 a soli 60 anni e senza eredi, Monzino decide di donare la sua bellissima villa al FAI (Fondo Ambiente Italiano), insieme a una somma di denaro necessaria al mantenimento della stessa.

Un luogo di vacanza per i suoi proprietari, con doppio affaccio direttamente sul lago di Como e circondato da lussureggianti giardini. Una favola per pochi.

diariodimevillabalbianello

La Villa oggi è raggiungibile in pochi minuti sia via strada che via lago, e visitabile in piccoli gruppi accompagnati da guida turistica.

Continue reading Villa del Balbianello, bellezza del FAI sul lago di Como Una gita in giornata nella villa più bella del lago di Como

Gita fuori porta alla Sacra di San Michele Un monastero misterioso a pochi passi da Torino

Poco fuori Torino, c’è un luogo sacro la cui storia è avvolta da misteriose leggende.
Si tratta della Sacra di San Michele, luogo affascinante anche solo per la sua posizione, sulla cima del monte Pirchiriano. La si avvista già dalla strada, prima di percorrere l’ultimo tratto a piedi fino all’ingresso di questa opera imponente, che sembra uscire dalle rocce stesse, come fossero un tutt’uno.

vista_sacra

Sulle sue origini si narrano diverse leggende. L’abbazia risale alla fine del X secolo, costruita sopra tre cappelle preesistenti dedicate a San Michele.

Continue reading Gita fuori porta alla Sacra di San Michele Un monastero misterioso a pochi passi da Torino

I padiglioni dell’EXPO 2015 La mia visita presso i padiglioni EXPO 2015 a Milano

Quest’anno è d’obbligo una tappa all’EXPO di Milano, per visitare i numerosi padiglioni, assaggiare cibo di ogni parte del mondo, lasciarsi incantare dalle luci e dalle fontane dell’albero della vita, assistere a uno spettacolo del Cirque du Soleil.
Arrivarci è molto semplice, basta prendere un treno che fermi a Rho Fiera, e in pochissimi passi ci si ritrova all’interno. Per chi preferisce l’auto, un servizio navetta collega i vari parcheggi (da prenotare in anticipo) con l’ingresso della manifestazione.
Per mangiare, la scelta è molto ampia. Ogni padiglione o quasi ha un suo bar / ristorante, numerosi chioschetti sono disposti lungo il percorso della fiera, e un’intera zona, chiamata Eataly, è dedicata esclusivamente ad ulteriori ristoranti.

Continue reading I padiglioni dell’EXPO 2015 La mia visita presso i padiglioni EXPO 2015 a Milano

Nail-art Mondiali di calcio

Brasile 2014! Campionati mondiali di calcio!
Quale modo migliore di tifare i nostri Azzurri, se non con una nail-art a tema?
Potrete tenerla per tutto il tempo dei mondiali, e mostrare il vostro orgoglio tricolore!

Ecco cosa occorre:
– smalto azzurro
– smalto verde
– smalto bianco
– smalto rosso
– top coat trasparente

nail_art_mondiali

Come procedere:
Iniziate stendendo lo smalto azzurro su tutte le unghie, a parte quella dell’anulare. Se preferite, per evitare che assorbano il colore, proteggetele prima passando una mano di base trasparente antigiallo o rinforzante.
Lasciate asciugare.
Sull’anulare andremo a realizzare la bandiera italiana, iniziando dai lati.
Ricordate che le nail art si realizzano in modo che siano rivolte verso chi guarda, per cui la bandiera dovrà essere realizzata al contrario rispetto a voi, col rosso a sinistra e il verde a destra.
Stendete quindi i due colori rosso e verde ai due lati dell’unghia e lasciate asciugare.
Ora passate una linea di smalto bianco al centro dell’unghia e dei due colori.
Rifinite con una mano di top-coat trasparente sull’anulare.

E ora, buon tifo! Forza Azzurri!

LEGGI ALTRO DELLA SEZIONE BEAUTY AND WELLNESS

Primo Family Day AgustaWestland

Si è tenuto lo scorso 26 maggio 2013 presso la sede di Vergiate (VA) il primo “Family Day” di AgustaWestland.
1Un evento che ha riscosso enorme successo, vedendo la presenza di più di 10.000 persone, tra dipendenti e loro famiglie.
La manifestazione si è svolta tra le ore 13:00 e le 18:00, in cui anche il tempo è stato clemente, regalando una splendida giornata di sole rinfrescata giusto da una leggera brezza.
Dopo aver provveduto a verificare la registrazione all’evento presso la segreteria allestita all’ingresso, e aver ricevuto i pass di accesso assieme ad un simpatico gadget, tutti i partecipanti hanno potuto visitare la sede in cui vengono assemblati gli elicotteri AW.
Si è potuto accedere al capannone dei montaggi finali, dove diversi modelli di elicotteri, esposti lungo due file, aspettavano di essere rifiniti dalle mani esperte degli operai AgustaWestland: AW139, AW109 Power, AW109 GrandNew, ICH47F, per citarne alcuni.
All’esterno, una mostra statica proponeva vari elicotteri, dai modelli più tradizionali (come l’intramontabile AW109 GrandNew), fino a quelli di ultimissima generazione (come il Project Zero, un elicottero completamente elettrico che è un vero concentrato di tecnologia); da quelli in carica agli Enti Governativi Civili e Militari (Polizia di Stato, Esercito), a quelli destinati ai privati.
E per 25 fortunati dipendenti, la possibilità di effettuare un volo insieme a un famigliare, dalla sede di Vergiate fino ai vicini laghi lombardi e ritorno, il tutto a bordo di un AW139.
Una tensostruttura vicino alla linea volo ospitava gli stand della “Fondazione Museo Agusta”, dell'”AW Sport Pilots” e del gruppo di ultima fondazione “HeliShooters”, oltre ad una piccola mostra delle moto MV Agusta.
La fanfara A.A.A. (Associazione Arma Aeronautica) ha infine allietato i presenti con una esibizione musicale.2
Per concludere, uno spettacolare air-show, che ha visto susseguirsi in dimostrazioni pratiche e spericolate evoluzioni i tre elicotteri della “AW Family”: Aw169, AW139 e AW189, per proseguire poi con l’AW109 GrandNew e col bellissimo convertiplano, AW609 Tilt Rotor.
Una giornata che questa grande azienda italiana ha regalato ai suoi dipendenti e alle loro famiglie, migliaia di persone tutte legate alla “loro” AgustaWestland!