Pulire i mobili in legno Il metodo migliore per pulire mobili in legno

In generale, per pulire i mobili, è consigliabile utilizzare panni morbidi che tolgano delicatamente lo sporco.

Nel caso di mobili in legno, procedere alla pulizia nel modo seguente:

VERTICAL wardrobe / armadio

Se in legno laccato, utilizzare un panno di daino imbevuto di acqua e di qualche goccia di ammoniaca, passandolo sul mobile cercando di seguire le venature del legno.
Per mantenerlo chiaro, passarlo con poca acqua ossigenata.

Il legno naturale o laccato può essere lavato passando una spugnetta inumidita con acqua e sapone, per poi sciacquare e asciugare subito.

Il legno di noce può essere trattato spolverandolo con un panno asciutto e pulendolo con del cherosene: lasciare assorbire e poi incerare.

Il frassino si pulisce con un panno di daino inumidito con acqua.

Se avete mobili in legno incerato, spolverare con un panno morbido e rifinire passando la cera per mobili.
Per incerare e lucidare il legno, utilizzare la cera d’api calda sciolta a bagnomaria, aggiungendo un po’ di trementina. Lasciare asciugare a lungo e passare con un panno di lino.

Se doveste macchiare un mobile in legno, in commercio esistono diversi prodotti appositi che attenuano le macchie, anche se non le cancellano totalmente.
Si consiglia di fare una prova su una piccola superficie, un po’ nascosta.
Inumidire un panno e versarvi una piccola quantità di prodotto.
Passarlo delicatamente sulla macchia, strofinando dall’esterno verso l’interno per evitare di espanderla.

LEGGI ALTRO DELLA SEZIONE GESTIONE DELLA CASA

Potrebbe interessarti anche:

Come pulire il forno
Kbis Kitchens 2008 Cardell

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *