Come avere delle mani giovani e belle da baciare Come prendersi cura delle proprie mani

Da dove traspare l’età di una donna? Tante volte ci concentriamo sul viso, controlliamo di non avere rughe, occhiaie, e che non si notino capelli bianchi.
Ci focalizziamo su un make-up che copra le nostre imperfezioni, qualcuna ricorre a qualche ritocchino chirurgico. E spesso ci dimentichiamo delle mani, che più di tutte parlano della nostra età.
Ecco perché è importante dedicare le giuste cure anche a loro!

Le nostre mani sono sempre in vista: quando ci presentiamo, quando gesticoliamo, quando salutiamo, quando indossiamo una giacca, quando apriamo una porta, quando sbadigliamo, quando ridiamo, …
È un complimento che viene fatto meno di tanti altri, ma che anche per questo fa piacere ricevere: “mi permetta di dirle che ha davvero delle mani bellissime”.
Ecco qualche trucco per sentirselo dire:

Hands

  • Idratazione. Una pelle morbida è sempre più piacevole di una pelle secca o screpolata. Usa creme apposite la mattina appena sveglia e prima di andare a dormire, e ricorda di tenere sempre una crema in borsetta. Ottime sono quelle all’olio di oliva, all’olio di argan, o alla cera d’api, che ammorbidiscono la pelle e ne ritardano l’invecchiamento.
  • Cura le unghie. Fai in modo di nutrirle e di tenerle sempre in ordine.
    Per nutrirle, è ottimo l’olio di argan. Versa qualche goccia di olio di argan in un po’ di acqua, e lascia le unghie in ammollo per un paio di minuti. Diventeranno presto molto più belle e forti, senza la tendenza a sfaldarsi.Tagliale tutte della stessa lunghezza e curale con una limetta (meglio quelle di cartone) con movimenti orizzontali.
    Per un effetto naturale, stendi dello smalto neutro che doni lucentezza.
    Se hai unghie particolarmente fragili, utilizza per un certo periodo uno smalto protettivo.

    Se invece ti piacciono i colori, scegli una nuance in tinta con eventuali accessori del tuo abbigliamento. Un po’ di buon senso poi è sempre doveroso a seconda del luogo dove ti devi recare: posto di lavoro, serata con le amiche, cerimonia, eccetera.

  • Taglia eventuali pellicine e ribassa le cuticole con gli appositi bastoncini dei set di manicure in commercio, dopo averle precedentemente ammorbidite immergendo le punte delle dita in acqua tiepida con limone e olio di oliva.
  • E per finire, evita di mangiarti unghie o pellicine: oltre a non essere estetico, non è nemmeno igienico.E per far ricadere ancor di più l’attenzione sulle tue mani perfette, ricorda di indossare un bell’anello!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *