Armocromia: quali colori indossare in base alle nostre caratteristiche Scopri quali sono i tuoi colori per sembrare ancora più bella!

Poco tempo fa ho avuto modo di conoscere l’armocromia e di effettuare il test dei colori su di me. Ho così scoperto che i colori che più mi illuminano il viso e mi rendono bella sono quelli dell’inverno.

Colori donna inverno (freddi):
wintercoloranalysis-intensity
Fonte: http://www.thechicfashionista.com/winter-color-analysis.html

Cos’è l’armocromia e come funziona?
Molto utilizzata nel cinema e nella televisione, oggi l’armocromia è a portata di tutti. Arrivata in Italia dall’America negli anni’90, è stata inizialmente appannaggio di attori, cantanti e gente dello spettacolo. Oggi, chiunque può effettuare il test su di sé, sia in autonomia, sia affidandosi a dei consulenti esperti.

In base soprattutto alla propria carnagione, si può scoprire se si appartiene alla categoria dei colori caldi o freddi. Rivolgiamo in nostro polso all’insù… la nostra pelle tende più al rosato o all’ambrato?
Controlliamo anche il nostro colore naturale dei capelli… lo possiamo ritrovare alla base della nuca.

Colori donna primavera (caldi):
500x237xspringcoloranalysis-intensity.jpg.pagespeed.ic.kKAZTrnJcx
Fonte: http://www.thechicfashionista.com/spring-color-analysis.html

Ora, siamo quasi pronte ad effettuare il test. Ci manca solo di struccarci completamente e porci davanti a uno specchio, in una stanza molto ben illuminata con luce a giorno. Se vi affidate a un consulente, avrà con sé delle speciali lampade adatte allo scopo.
Infine, l’elemento principale: tante stoffe colorate, da porre in modo alternato alla base del nostro collo, per notare il diverso effetto che procurano sul nostro viso.

L’armocromia divide le persone in base alle quattro stagioni, divise in colori caldi e colori freddi.
Troveremo quindi la calda primavera e il caldissimo autunno, ideale a chi ha la carnagione più ambrata; e la fredda estate e il freddissimo inverno, indicato a chi ha la carnagione più rosata.

599x402xflow-color-chart.jpg.pagespeed.ic.NWhxnLQDEZ
Fonte: http://www.thechicfashionista.com/seasonal-color-analysis.html

Una volta individuato se ci donano di più i colori freddi o quelli caldi, si passa a verificare il tono di brillantezza dei colori.

yourbestperfectcolors-differences
Fonte: http://www.thechicfashionista.com/color-theory.html

Ovviamente non dovete scoraggiarvi se il vostro colore preferito non dovesse rientrare nella vostra palette di colori. Potrete infatti continuare ad utilizzarlo per gli abiti non a diretto contatto col vostro viso. E nel caso abbiate già degli “acquisti sbagliati” nel vostro armadio, potrete continuare ad usarli, abbinandoli con accessori o giacche del vostro colore.

color-grey-zone
Fonte: http://www.thechicfashionista.com/seasonal-color-analysis.html

Lo stesso principio può essere applicato anche al make-up.
Non esagerate con la terra se siete donne dai colori freddi, ma preferite i fondotinta rosati.
Evitate anche troppi colpi di sole, che vi buttano del giallo sul viso, colore che non vi dona.
Preferite quindi il cenere o il castano, o il colore che più si avvicina al vostro naturale.

Colori donna estate (freddi):500x237xsummercoloranalysis-intensity.jpg.pagespeed.ic.8VEmpXvN1M
Fonte: http://www.thechicfashionista.com/summer-color-analysis.html

Colori donna autunno (caldi):
500x237xautumncoloranalysis-intensity.jpg.pagespeed.ic.hvewAP0t5B

Fonte: http://www.thechicfashionista.com/autumn-color-analysis.html

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *